Passione per le immagini (Rodolfo de Bernart e Daniela Giommi)

immagine

Gli autori spiegano come è nato il loro interesse per le immagini. Entrambi psicoterapeuti, passando attraverso concetti quali conscio ed inconscio,implicito ed esplicito,energia ed istinto,funzioni e relazioni, hanno capito che, stranamente, quando si lavora con le parole, il linguaggio verbale è astratto, ma anche preciso e che la nostra mente, la nostra psiche comunicano anche attraverso immagini concrete, meno precise. L’immagine porta con sé fantasie, pensieri e dolori, quasi a formare “un nuovo inconscio ottico”(W.Benjamin), o come oggi lo chiamiamo con Stern, un” conoscere relazionale implicito”. L’articolo spiega come gli autori lavorano con le immagini in psicoterapia e come quest’ultime possono cambiare bisogni e paure. Attraverso il lavoro con le immagini gli autori offrono un diverso modo di conoscere se stessi, lontano dalla “brillantezza”delle loro stesse  parole (articolo completo).

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of